L’amministratore delegato di DeVere dice che Bitcoin

L’amministratore delegato di DeVere dice che Bitcoin aumenterà del 50% e „forse raddoppierà“ nel 2021

Un altro finanziatore istituzionale è uscito con un’audace previsione Bitcoin.

Il rally parabolico di Bitcoin (BTC) è appena iniziato, secondo Nigel Green, fondatore e CEO della società di consulenza finanziaria deVere Group con sede a Dubai.

In un articolo pubblicato giovedì su Newsmax, Green ha proclamato con coraggio che la Bitcoin avrà un altro „anno da record“ nel 2021, con prezzi destinati ad esplodere di almeno il 50% e „eventualmente raddoppiare“.

Ha fatto la previsione proprio come il Bitcoin ha raggiunto il picco di oltre 23.000 dollari giovedì per la prima volta in assoluto. L’ammiraglia della Bitcoin Loophole valuta digitale avrebbe continuato a commerciare fino a 23.777 dollari su Bitstamp prima di subire un piccolo ritiro.

Sulla base dei valori attuali, Green si aspetta che BTC raggiunga tra i 34.500 e i 46.000 dollari l’anno prossimo.

Pur riconoscendo che Bitcoin non salirà in linea retta, Green dice che l’afflusso di investitori istituzionali porterà ad un aumento dell’interesse dei consumatori, creando la tempesta perfetta per la scoperta dei prezzi.

Ha scritto:

„Alcune delle più grandi istituzioni del mondo – tra cui le società di pagamento multinazionali e i giganti di Wall Street – si ammassano sempre più nella cripta, portando con sé la loro enorme esperienza e il loro enorme capitale, il che a sua volta, accresce l’interesse dei consumatori“.

Il gruppo deVere di Green’s deVere ha dedicato molto tempo alla ricerca di beni digitali

Il mese scorso, la società di consulenza ha pubblicato i risultati di un sondaggio che mostra che il 73% degli intervistati è rialzista verso le valute criptate, rispetto al 68% del 2019. Questa cosiddetta indagine sui milionari sottolinea un importante cambiamento in atto all’interno dei circoli del denaro intelligente.

La domanda istituzionale è stata un catalizzatore primario dietro il mercato dei tori di Bitcoin ed è una delle ragioni principali per cui l’attuale tendenza al rialzo si differenzia nettamente dal top del 2017.

Un altro importante catalizzatore è la storia che Bitcoin è una copertura contro l’inflazione e l’incertezza macroeconomica – qualcosa che Green ha toccato nel suo articolo.

Egli ha spiegato:

„[…] con i governi che continuano a sostenere le economie e ad aumentare la spesa a causa della pandemia, gli investitori guarderanno sempre più alla Bitcoin come a una copertura contro la legittima preoccupazione per l’inflazione“.